Felitto

 

 

 

 

 

 

La Roccia

 

 

 

 

B&B La Roccia

 

Via Roma N°20 - 84055 Felitto (SA)

 

338 8459703

 

carmine.tucci64@gmail.com

 

Felitto sorge nell'entroterra centrale cilentano, lungo la valle del fiume Calore e sulla SS 488.

 

Il paese è un borgo medievale che conserva ancora numerose torri di guardia e mura di cinta, tipiche dell'anno 1000. L'origine di Felitto è da ricondurre a qualche secolo prima dell'anno 1000. Strategicamente la posizione era straordinaria: sopraelevata, inaccessibile o accessibile con molta difficoltà dai quattro lati con la possibilità di controllare con facilità tutta la valle del Calore. Felitto era dotato di un notevole complesso murario fortificato, precisamente da 13 torrioni di cui tre di forma quadrata. Nel centro storico è ancora oggi conservato un antichissimo castello, parte delle cinta muraria e alcune torri.

 

Felitto è immerso nella natura del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Animali come la lontra ed altri si sono stanziati qui, trovando rifugio e cibo in maniera naturale. Presso la località Remolino è inoltre possibile fare escursioni alle Gole del Calore che incanteranno i camminatori di tutti i livelli, il fiume permette il canyoning, il kayak, il pedalò ... o semplicemente il bagno.

 

Felitto in ambito gastronomico è famoso per il fusillo, un tipo di pasta, prodotta in maniera artigianale, al centro di una sagra, organizzata dalla Pro Loco locale, che si tiene nella seconda decade di agosto. La sagra, nata nel 1976, riveste una notevole importanza economica ed anche culturale per il comune. La sua origine è antichissima e legata ad una leggenda: si narra che nel XVI secolo, durante un assedio della cittadina durante il quale gli abitanti resistevano da oltre 10 giorni, il comandante chiese alle donne di cucinare qualcosa con i prodotti che avevano a disposizione, cosicché le donne, prepararono, per la prima volta il Fusillo di Felitto con uova e farina. La produzione del fusillo si è tramutata da familiare ad artigianale; questo prodotto richiede una particolare manualità che possiedono solamente le donne di Felitto, tanto è vero che ristoranti di Paestum che propongono questo prodotto nei loro menù, per approvvigionarsene, richiedono espressamente la fornitura alle signore di Felitto.

 

Eventi:

 

15 giugno: Festa del Santo Patrono - San Vito

8 agosto: Festa del Santo Compatrono - San Ciriaco di Roma

Seconda decade agosto: Sagra del Fusillo Felittese

8 settembre: Fiera della Madonna di Costantinopoli

Seconda domenica settembre: Festa Religiosa - Madonna di Costantinopoli